Scuola, bicicletta e letti

L'assistente sociale ha voluto subito sapere se avevamo gia' pensato alla scuola.
Avendone una dietro il muro di casa, sappiamo bene dove vorremmo mandarli.
Le abbiamo anche spiegato che non vorremmo mandarli alla scuola bilingue perche' e' difficile entrare e la pressione e' alta. Possono anche accontentarsi di parlare solo due lingue, in un paese che ne parla solo una no?

Due giorni fa io e l'altro babbo ci siamo confessati di aver gia' iniziato a pensare ai letti. Io a sfogliare il sito IKEA per vedere i letti a castello, lui mi ha detto che la mattina aveva passato un po' di tempo a pensare come potevamo disporli.

Ovviamente non compriamo niente fino a che non abbiamo la certezza di essere accoppiati con i bambini.
La bicicletta della Christiania con il carrello portabambini davanti sarebbe imbarazzante da usare per andare a fare la spesa, mi sa.

Vendo la moto e compro la bici portabambini.






Commenti

Post più popolari